Piano Annuale Inclusione (PAI)

L’ ICS “G. Carducci” di Legnano si pone come scuola accogliente ed attenta all’inclusione di tutte le diversità, con particolare riferimento agli alunni con Bisogni Educativi Speciali (DVA, DSA, ADHD, alunni con background migratorio, alunni in svantaggio socio-economico). Riteniamo che ogni persona sia portatrice di una storia e di risorse personali diverse che vanno comprese e valorizzate e che solo riconoscendo le “diverse abilità” presenti in ognuno possiamo realmente “educare”, ovvero “tirare fuori” da ogni alunno i suoi talenti. Obiettivo dell’istituzione scolastica è, infatti, quello di saper riconoscere, incontrare, valorizzare le potenzialità personali di ciascuno e riformulare a tal fine le scelte organizzative, progettuali, metodologiche, didattiche e logistiche. Ma se il primo luogo dove si declina l’inclusione è l’interno della scuola e la classe, in particolare, è altrettanto importante che essa si allarghi a comprendere il territorio al di fuori della scuola, con il quale l’istituzione scolastica è chiamata a confrontarsi per richiedere (ma anche dare) collaborazione con le famiglie, con i servizi presenti e con le istituzioni di vario tipo, in un continuo indispensabile interscambio. Così intesa, l'inclusione diventa un paradigma pedagogico secondo il quale l’accoglienza non è condizionata dalla disponibilità della maggioranza a integrare una minoranza, ma scaturisce dal riconoscimento del comune diritto alla diversità; diversità che non è solo disabilità ma comprende la molteplicità delle situazioni personali.

Come diceva don Lorenzo Milani, crediamo che “non c’è peggiore ingiustizia del dare cose uguali a persone che uguali non sono"

 

Scarica il PAI del nostro istituto da qui

 

Notizie dal MIUR https://www.miur.gov.it/inclusione-e-intercultura